Coltelli

Coltelli

Filtri attivi

  • Lunghezza Lama: 8 Cm
  • Lunghezza Lama: 20 Cm
  • Coltello VERDURA - cod. 2002

    Una lama corta e maneggevole, leggermente curva. Permette le lavorazioni al di fuori del tagliere come la mondatura di verdure grandi, la realizzazione di piccole decorazioni e la pelatura di alcuni ortaggi. Un buon spelucchino servirà davvero ogni giorno ed è necessario che si a comodo e molto ben affilato. La lama dovrà tagliare senza che sia necessario applicare pressione, perché se farete pressione questa finirà per tagliarvi i polpastrelli prima o poi. La lama potrebbe anche non essere curva ma dritta, però la preferenza ricade da anni su quello curvo. Questo é il VERDURA.
  • Coltello CUCINA - cod. 1232TP

    Spesso in cucina ci si ritrova a lavorare tagli di carne grezzi e si ha l’esigenza di separare le ossa dalla carne. Ci sono tutta una serie di coltelli per queste piccole operazioni di macelleria.

  • Coltello PANE - cod. 1243TP

    Va certamente menzionato questo strumento perché affettare il pane in maniera precisa e servire belle fette, é un'azione quotidiana. Inoltre torte, sformati, rollé ed altre preparazioni salate o dolci, richiedono un taglio preciso senza effettuare pressioni sull'alimento, e questa lama ne agevola il taglio.La punta non serve e la lama deve essere ondulata così da incidere piano piano la crosta senza frantumarla.

  • Coltello CUCINA - cod. 132FT

    Assieme al coltello per le verdure è probabilmente quello più utilizzato, in quanto può essere impiegato su una grande varietà di alimenti e per una lunga serie di operazioni. Ad esempio è in grado di trinciare, sminuzzare, ridurre a cubetti e affettare carne, pesce ed ortaggi. É il coltello tipico per la preparazione degli alimenti occidentali.
  • Coltello PANE - cod. 143FT

    Affettare il pane in maniera precisa e servire belle fette, é un'azione quotdiana. Inoltre torte, sformati, rollé ed altre preparazioni salate o sdolci, richiedono un taglio preciso senz aeffettuare pressioni sull'alimento, e questa lama ne agevola il taglio.La punta non serve e la lama deve essere ondulata così da incidere piano piano la crosta senza frantumarla.
  • Coltello TRINCIANTE - cod....

    Questo modello di coltello permette le lavorazioni più varie ed è sicuramente lo strumento che passa più tempo nelle mani di un cuoco occidentale. È sempre stato il coltello con cui si fa più o meno tutto al tagliere. Eccellente per forma e diimensione per tagliare, fare triti, cubettare e generalmente anche affettare qualunque tipo di alimento: carne , pesce, verdure, frutta e formaggi a pasta rigida o semi rigida. Quando si sceglie un trinciante controllate sempre di avere lo spazio sul tagliere per poterlo adoperare senza rovinare la punta vicino altri oggetti e tenendo presente il fatto che dovrete spesso utilizzarlo a ghigliottina tenendo la punta vicino al tagliere e facendo muovere la parte iniziale della lama. Una valida alternativa - per il professionista - alla classica mezzaluna domestica.
  • Coltello ARROSTO - cod. 152FT

    Sono coltelli con una geometria della lama studiata per opporre la minor resistenza durante il taglio dell'alimento. COSTA e FILO della lama, generalmente "corrono" in modo parallelo proprio per questio motivo. Affilatissimi e dotati di punta rivolta verso l'alto per agevolare il taglio delle fette. Lunghezza della lama compresa fra i 20 e i 30 centimetri.
  • Coltello CUCINA 20 - cod....

    Assieme al coltello per le verdure è probabilmente quello più utilizzato, in quanto può essere impiegato su una grande varietà di alimenti e per una lunga serie di operazioni. Ad esempio è in grado di trinciare, sminuzzare, ridurre a cubetti e affettare carne, pesce ed ortaggi.